C3

Denis and Aldo going C3

04/27/2010
Yesterday it had been a very heavy and important day. Our 2 sherpa fixed a tend in Camp 3 at 7300 m some days ago. Yesterday I Denis and Aldo started from camp 2 and went to that tend in Camp 3. I get temperature, probably 39° C (I measured yesterday evening and I get 38°). So I was sick and weak but I worked hard in transporting weight till 6900. Than I took the decision to come back directly to Base camp 5300 m to recover from my sickness and avoid to destroy my health and power.

So yesterday Aldo and Denis reached C3 and spent the night there. Today they should be back in BC and for Aldo will be end of his acclimatization without O2. He would like to climb the first week of May and close game with Everest and go back home. For that reason I and Denis will use O2 (we should need more time and steps to be fully acclimatized to climb without O2) to guide Aldo on the summit. Together with our 3 sherpas we decided o fix ropes to south col till summit while we will do the summit attempt. The other expedition planned the summit push 2 weeks later than us and this is the reason why the fix ropes will be not ready for our attempt. I and Denis also planned another climb without O2 within the end of May when our power will be recovered from the actual guiding work.

Denis and Aldo at 690

27/4/2010
Campo 3

Ieri giornata importante e molto faticosa. Dopo che i nostri 2 sherpa Pempa e Tensing hanno fissato una tenda a Campo 3 alcuni giorni fa, ieri siamo partiti da campo 2 per raggiungere il campo 3 situato a 7300 metri. Io sentivo di avere ancora febbre come conseguenza del raffreddore contratto alcuni giorni fa (ieri sera la temperatura misurata al CB era di 38° ma la mattina avrò avuto almeno 39°). Dunque verso le 9,30 io, Denis, Aldo e Dawa sherpa siamo partiti da 6400. Io e Denis portavamo due zaini molto pesanti dato che Tensing e Pempa erano scesi a riposare la CB. Portare zaini pesanti in alta quota e con febbre è una cosa che mi ha decisamente provato ma ho voluto però andare fino a 6900 metri aiutando nel trasporto dei materiali prima di prendere la decisione di rientrare direttamente al campo base a 5300 m e curarmi definitivamente senza ulteriori strapazzi. Denis e Aldo hanno così raggiunto Campo 3 verso le 15,00 e vi hanno potuto pernottare. Lassù c’era spazio solo per due persone e loro erano quelli nelle migliori condizioni. Oggi dovrebbero rientrare al campo base e la fase di acclimatamento per il tentativo all’Everest con ossigeno di Aldo sarà completato. Siamo quelli più avanti di tutti e Aldo ha manifestato voglia e motivazione peri chiudere velocemente questa partita e rientrare a casa. Per questo io e Denis abbiamo deciso di usare O2 per accompagnare Aldo in vetta la prima settimana di maggio. Avremmo bisogno di ulteriore e molto più acclimatamento per andare in vetta senza ossigeno. Dovremo attrezzare noi due assieme ai nostri 3 sherpa il tratto da colle sud alla vetta visto che tutte le altre spedizioni ipotizzano la salita in vetta tra il 15 ed il 25 di Maggio e noi invece vogliamo provarci alla fine della prima settimana del mese…. Denis ed i penseremo poi ad un eventuale tentativo successivo e senza ossigeno (dopo aver riposato e recuperato) cercando di realizzare il sogno che entrambi abbiamo su questa montagna…

C2

8 Comments

  1. Ciao Ragazzi,
    bravi, avanti così…

    Aohhh dindone, non scherzare con la salute e riprenditi!!!!

    Un abbraccio a tutti,

    Ute & Mirko

  2. Aldo, NON MOLLARE! Sono spiritualmente con te, ti stò seguendo sul blog. Sempre avanti e ricorda, Aldo: “duro per durare” era il motto della mia compagnia. Io facevo parte degli Alpini assaltatoti squadra esploratori… Ciao e continua con Simone e Denis nell’impresa (ed a scrivere sul blog).

    Saluti a tutti, Sergio.

  3. Ho appena letto con piacere tutti i vostri racconti.
    Sicuramente un’impresa ed un’avventura indimenticabile che seguirò sul blog.
    Forza notaio ed anche se sarà superfluo e scontato …… Memento Audere Semper !!!!
    Una frase, un impegno, un grande incoraggiamento !!
    Ed ora …. avanti con la conquista !!!!

  4. Forza Notaio ed anche se è scontato ….. Memento Audere Semper.
    Un incoraggiamento, una spinta alla conquista della vetta un motto per la vita !!!

    Aldo, Simone e Denis …………. avanti tuttaaaaa !!!!!!!!

    Ciao
    Federico

  5. simone non conosco i dettagli della tua situazione ma che usassi l’ossigeno non me lo aspettavo proprio. ti stimo molto per quel che hai fatto ma stavolta mi hai deluso… ripensaci, se non sei pronto non andare ma non ti macchiare con l’ossigeno
    jack

  6. complimenti a simone, denis ma soprattutto ad aldo per la forza con cui state rendendo reale un vostro sogno.
    quando cuore e cervello sono concentrati verso un unico obiettivo, nessuna vetta è inespugnabile.
    donato cb

  7. hi simone ….writing you from namche bazar…..the guy from cyber cafe ….good luck in the mountain and hope to see you soon ……….
    cheers
    stay healthy
    santosh
    Namche Cyber cafe

  8. complimenti Aldo & company , ti seguo giornalmente sul blog , a presto
    Ennio Marchina


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s